Ricerca
pubblicato il 17/10/2017

Si comunica che sul BUR - parte terza - n. 274 del 16 ottobre 2017 sono  pubblicati gli avvisi relativi agli ambiti territoriali carenti di assistenza primaria, pediatri di libera scelta e gli incarichi vacanti di continuità assistenziale e di emergenza sanitaria territoriale  - 2° semestre 2017.  

 

Le domande per le zone carenti di Pediatri di Libera Scelta vanno spedite unicamente all'Azienda USL di Bologna - Dipartimento Cure Primarie - Settore Convenzioni Nazionali – Via S. Isaia, 94/A – 40123 Bologna.  

Le domande per le zone carenti di Assistenza primaria, gli incarichi vacanti di Continuità Assistenziale e gli incarichi vacanti di Emergenza Sanitaria Territoriale vanno spedite unicamente all'Azienda USL di Imola - Dipartimento di Cure Primarie - Viale Amendola n. 2 - 40026 Imola. 

Tali Aziende gestiranno le procedure di assegnazione degli incarichi anche per conto delle altre Aziende USL.

Si evidenzia che l’avviso di pubblicazione di cui agli “Allegato 1” contiene già la data di convocazione per l’assegnazione degli ambiti carenti.

Per gli ambiti territoriali carenti di assistenza primaria i medici sono già convocati per la giornata del 19 febbraio 2018.

 

Per gli incarichi vacanti di continuità assistenziale e gli incarichi vacanti di emergenza sanitaria territoriale i medici sono già convocati per la giornata del 26 febbraio 2018.

 

Per gli ambiti territoriali carenti di pediatria di libera scelta i PLS sono già convocati per la giornata del 22 febbraio 2018.

 

Nel modulo di domanda viene altresì chiesto ai medici ed ai pediatri di dichiarare di essere a conoscenza che la procedura di assegnazione avverrà nella giornata indicata.

La presente comunicazione della data ed orari di convocazione sostituisce a tutti gli effetti la convocazione tramite raccomandata A/R.

Il termine per la presentazione delle domande è il 15 novembre 2017

pubblicato il 13/10/2017

Si comunica che le graduatorie regionali provvisorie per la  Medicina Generale e la Pediatria di libera scelta valevoli per l'anno 2018 sono pubblicate nel BUR - parte terza - n.269 dell’11 ottobre 2017

pubblicato il 04/05/2017

Si comunica che sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (G.U.R.I.) – Serie IV, Speciale Concorsi ed Esami n. 35, del 9 maggio 2017  sarà pubblicato l’Avviso relativo all’avvenuta pubblicazione dei bandi di concorso regionali e provinciali per l’ammissione al Corso di formazione specifica in Medicina Generale relativo al triennio 2017/2020.

In allegato il bando della Regione Emilia-Romagna già pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regionale Telematico della nostra Regione (BURERT) n. 100, parte terza, del 12/4/2017.

La domanda potrà essere presentata a partire dalle ore 13:00 del giorno 9 maggio 2017 fino alle ore 13:00 del giorno 8 giugno 2017 seguendo le indicazioni contenute nell’art.3 dello stesso bando che qui si riporta:

 Art. 3 - Domanda e termine di presentazione

1. La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata, a pena di esclusione, con modalità informatizzata tramite la piattaforma tecnologica ed applicativa appositamente realizzata collegandosi al sito internet http://selezionecorsommg.regione.emilia-romagna.it al quale si rinvia per tutte le istruzioni relative all’utilizzo della citata funzionalità web.

2. Il termine di presentazione della domanda, previsto a pena di irricevibilità, scade alle ore 13:00 del trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente bando per estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Per “termine di presentazione della domanda” si intende la data e l’ora della ricevuta inviata dal Server di Posta Elettronica Certificata regionale al Server di Posta Elettronica Certificata del candidato.

Si invita a leggere il testo del bando nel quale sarà possibile acquisire ulteriori ed utili informazioni da fornire alla Vostra utenza.

pubblicato il 01/03/2017

Si comunica che sul BURERT - parte terza - n. 49 del 1° marzo 2017 è  pubblicato l’avviso per la formazione di graduatorie aziendali di medici da utilizzare per l’assistenza sanitaria – stagione estiva 2017 - nelle località turistiche individuate dalle Aziende USL.

 

Le domande vanno spedite o consegnate alle Aziende USL.

 

Il termine per la presentazione delle domande è il 21 marzo 2017.

Si allegano l’avviso ed il fac-simile di domanda.

pubblicato il 09/02/2017

Si informa che nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia - Romagna - parte terza - n.23 del 1° febbraio 2017 sono pubblicate le Graduatorie degli aspiranti ad incarichi per medici specialistici ambulatoriali, di medico veterinario e altre professionalità sanitarie (biologi, chimici, psicologi) - Anno 2017 - delle Provincie di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini.

 Le  graduatorie in oggetto saranno disponibili, a breve, nel sito "E-R Salute" al seguente link:

http://salute.regione.emilia-romagna.it/medicina-convenzionata/graduatorie-regionali

pubblicato il 29/12/2016

Si rende noto che la piattaforma on line – ove poter compilare la domanda per l'inserimento nelle graduatorie regionali di settore della Medicina generale e nella graduatoria regionale dei Pediatria di libera scelta valevoli per l'anno 2018  - è la seguente: https://sanita.regione.emilia-romagna.it/grm/ e sarà attiva a partire dal 1° gennaio e sino al 31 gennaio 2017.

pubblicato il 02/11/2016

Facendo seguito a quanto indicato con la mail sottostante dello scorso 1° agosto, abbiamo provveduto – in collaborazione con la Società CUP 2000 – alle necessarie modifiche dell’applicativo sulla base delle preziose segnalazioni pervenute dai medici che hanno effettuato il test. 

E’ comunque necessario che la fase di test, iniziata durante la scorsa estate, continui ancora per almeno un mese prima di approntare una capillare informazione a tutti gli interessati.

Con la presente, quindi, si richiede nuovamente la disponibilità a contattare i medici affinchè provvedano ad effettuare il test. 

Ribadendo quanto già contenuto nella mail sottostante, ed evidenziando l’allegato (“guida all’utilizzo” che permetterà al medico, una volta dotato/a di PEC personale, di testare il programma), sulla base anche delle segnalazioni arrivate, si evidenziano le seguenti specifiche: 

  • l’indirizzo di posta elettronica certificata (pec), al fine della registrazione per il test, deve essere attivo 

  • come più volte evidenziato ai medici, si ribadisce che la presente è una fase di test e non vale, in alcun modo, per l’iscrizione effettiva nelle graduatorie regionali di settore. Conclusa la fase di test tutto quanto inserito nella domanda sarà automaticamente cancellato e, a partire dal prossimo 1° gennaio, occorrerà registrarsi nuovamente e ricompilare la domanda 

  • si precisa sin da ora che, dal 1° gennaio 2017, si tratterà per tutti i medici di un "NUOVO INSERIMENTO", essendo la prima volta che il medico si registra nell’apposito applicativo, fermo restando che chi è già presente in graduatoria dovrà inserire solo i nuovi servizi. La presente indicazione verrà ripetuta nelle istruzioni per la compilazione 

  • nell'attuale ambiente di test  devono essere inseriti solo i servizi svolti fino al 31.12.2015, come se il medico si trovasse a compilare la domanda entro lo scorso gennaio 2016 

  • il documento d'identità e la ricevuta del bollo da inserire obbligatoriamente in allegato alla domanda per completarla ed inviarla, potranno essere - in questa fase di test -  file qualunque 

Vi chiediamo, pertanto, la massima collaborazione al fine della fase di test in oggetto, e che i medici provvedano a segnalare tempestivamente eventuali – ulteriori - correzioni da apportare o mal funzionamento dell’applicativo detto. 

Per qualsiasi necessità sarà possibile contattare, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 13,00:

Nel ringraziarVi per l’attenzione e per la collaborazione accordataci, porgo cordiali saluti. 

Alfonso Buriani

_____________________________________________


Gent.mo Dottore/Dottoressa, 

il vigente Accordo Collettivo Nazionale (ACN) per la Medicina Generale prevede che ogni anno, ai fini dell’inclusione nelle graduatorie regionali di settore, i medici debbano presentare una specifica domanda allo scrivente Assessorato, entro il termine del 31 gennaio.

Tali domande andranno ad alimentare la graduatoria che diventerà effettiva a valere per l’anno successivo. 

Sinora le domande in oggetto sono sempre state inviate – allo scrivente Assessorato - in formato cartaceo, mentre a partire dal 1° gennaio 2017 si passerà ad una presentazione delle domande on-line.

La presentazione della domanda, così come per il passato, potrà riguardare:

    • DOMANDA per PRIMO INSERIMENTO in graduatoria, se il medico è la prima volta che richiede l’ingresso in graduatoria;
    • DOMANDA per INTEGRAZIONE TITOLI: se il soggetto è già presente nella graduatoria, avendo già presentato la prima domanda negli anni precedenti, ed intende integrare la documentazione con i titoli conseguiti nel corso dell’anno precedente.

 

Al fine della presentazione della domanda on-line è stato sviluppato – in collaborazione con la Società CUP 2000 - un apposito “applicativo” per informatizzare le procedure di compilazione delle medesime da parte dei medici. 

Tale applicativo è in fase di test, per la quale si chiede con la presente la disponibilità ad effettuare le prove al fine di eventuali correzioni o migliorie da apportare.

E’ quindi necessario che la fase di test si sviluppi ora, avendo diversi mesi ancora a disposizione per – eventualmente – apportare le modifiche necessarie. 

E’, inoltre, estremamente importante sia chiaro sin da ora che, a partire dal 1° gennaio prossimo, non ci sarà più la possibilità di presentare domande in formato cartaceo e che non è prevista una fase di “doppio invio” (on-line e/o cartaceo). Questo è il motivo alla base della necessità di testare il programma con largo anticipo, al fine di non trovarsi “impreparati” nel prossimo gennaio. 

Altra considerazione estremamente importante è che il medico, già a partire dalla fase di test, si dovrà dotare di indirizzo di posta certificata (PEC) personale, altrimenti non sarà possibile testare il programma e nemmeno presentare domanda a partire dal 01.01.2017. 

In allegato alla presente troverà una “guida all’utilizzo” di facile lettura, che Le permetterà, una volta dotato/a di PEC personale, di testare il programma. 

Le chiediamo, pertanto, la massima collaborazione al fine della fase di test in oggetto, e di segnalare tempestivamente eventuali correzioni da apportare o mal funzionamento dell’applicativo detto. 

Per qualsiasi necessità sarà possibile contattare, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 13,00:

 

Si fa presente che le colleghe, visto il periodo di ferie in atto, saranno a Sua disposizione a partire dal prossimo 8 agosto. 

Nel ringraziarLa per l’attenzione e per la collaborazione accordataci, porgo cordiali saluti.

 

Alfonso Buriani


pubblicato il 20/10/2016

facendo seguito alla comunicazione inviata con mail sottostante, evidenzio che – per mero errore materiale – per l’Azienda USL di Parma nell’avviso relativo agli ambiti territoriali carenti di pediatri di libera scelta sono state omesse le informazioni sotto evidenziate in carattere rosso per i due Distretti elencati.

Allego anche avviso di pubblicazione corretto.

 

DISTRETTO SUD-EST

- Ambito territoriale: Comuni di Langhirano, Lesignano, Corniglio, Palanzano,

Monchio delle Corti, Tizzano, Neviano degli Arduini, con obbligo di apertura di

studio medico nella località Pilastro del Comune di Langhirano (0701)                                               1

(da assegnare solo in caso di mancata conclusione delle procedure d’incarico

   precedentemente avviate)

 

DISTRETTO VALLI TARO E CENO

  • Ambito territoriale: Comuni di Medesano, Pellegrino Parmense, Varano de’ Melegari,

Bore, Fornovo di Taro, Terenzo, Solignano, Varsi, Bardi, con obbligo di apertura primo

studio medico nel Comune di Varano de’ Melegari e secondo studio medico nel

Comune di Varsi presso la Casa della Salute (0601)                                                                   1

 

Soprattutto per quanto riguarda la seconda omissione, vi prego di informare i Pediatri di Libera Scelta che potranno inserire nella domanda il codice segnalato (0601) oppure, in alternativa, la dicitura del Distretto (Distretto Valli Taro e Ceno).

E’ stato inoltre già segnalato al fine della modifica per la pubblicazione sul sito della Regione (al link: http://salute.regione.emilia-romagna.it/medicina-convenzionata). Modifica che verrà apportata in giornata.

Per quanto riguarda la prima omissione (condizione “sospensiva”: da assegnare solo in caso di mancata conclusione delle procedure d’incarico precedentemente avviate), provvederemo a comunicare ai PLS che faranno domanda per tale ambito la condizione prima dell’assegnazione effettiva.

 

pubblicato il 18/10/2016

Si comunica che sul BUR - parte terza - n. 310 del 17 ottobre 2016 sono  pubblicati gli avvisi relativi agli ambiti territoriali carenti di assistenza primaria, pediatri di libera scelta e gli incarichi vacanti di continuità assistenziale e di emergenza sanitaria territoriale  - 2° semestre 2016.  

 

Nel medesimo numero sono pubblicate anche le graduatorie regionali provvisorie di settore della Medicina Generale e la graduatoria regionale provvisoria della Pediatria di Libera Scelta, per l’anno 2017.

 

Le domande per le zone carenti di Pediatri di Libera Scelta vanno spedite unicamente all'Azienda USL di Bologna - Dipartimento Cure Primarie - Settore Convenzioni Nazionali – Via S. Isaia, 94/A – 40123 Bologna.  

Le domande per le zone carenti di Assistenza primaria, gli incarichi vacanti di Continuità Assistenziale e gli incarichi vacanti di Emergenza Sanitaria Territoriale vanno spedite unicamente all'Azienda USL di Imola - Dipartimento di Cure Primarie - Viale Amendola n. 2 - 40026 Imola. 

Tali Aziende gestiranno le procedure di assegnazione degli incarichi anche per conto delle altre Aziende USL.

Si evidenzia che l’avviso di pubblicazione di cui agli “Allegato 1” contiene già la data di convocazione per l’assegnazione degli ambiti carenti.

Per gli ambiti territoriali carenti di assistenza primaria i medici sono già convocati per la giornata del 9 febbraio 2017.

 

Per gli incarichi vacanti di continuità assistenziale e gli incarichi vacanti di emergenza sanitaria territoriale i medici sono già convocati per la giornata del 10 febbraio 2017.

 

Per gli ambiti territoriali carenti di pediatria di libera scelta i PLS sono già convocati per la giornata del 2 febbraio 2017.

 

Nel modulo di domanda viene altresì chiesto ai medici ed ai pediatri di dichiarare di essere a conoscenza che la procedura di assegnazione avverrà nella giornata indicata.

La presente comunicazione della data ed orari di convocazione sostituisce a tutti gli effetti la convocazione tramite raccomandata A/R.

Il termine per la presentazione delle domande è il 16 novembre 2016

Come noto, i vigenti Accordi Collettivi Nazionali (ACN) per la Medicina Generalee per la Pediatria di Libera Sceltaprevedono che ogni anno, ai fini dell’inclusione nelle graduatorie regionali di settore, i medici debbano presentare una specifica domanda allo scrivente Assessorato, entro il termine del 31 gennaio.Tali domande andranno ad alimentare le graduatorie che diventeranno effettive a valere per l’anno successivo. 

Sinora le domande in oggetto sono sempre state inviate – allo scrivente Assessorato - in formato cartaceo, mentre a partire dal 1° gennaio 2017 si passerà ad una presentazione delle domande on-line.

La presentazione della domanda, così come per il passato, potrà riguardare:

    • DOMANDA per PRIMO INSERIMENTO in graduatoria, se il medico è la prima volta che richiede l’ingresso in graduatoria;
    • DOMANDA per INTEGRAZIONE TITOLI: se il soggetto è già presente nella graduatoria, avendo già presentato la prima domanda negli anni precedenti, ed intende integrare la documentazione con i titoli conseguiti nel corso dell’anno precedente. 

Al fine della presentazione delle domande on-line è stato sviluppato – in collaborazione con la Società CUP 2000 - un apposito “applicativo” per informatizzare le procedure di compilazione delle medesime da parte dei medici. 

Tale applicativo è in fase di test, per la quale stiamo chiedendo ai medici la disponibilità ad effettuare le prove al fine di eventuali correzioni o migliorie da apportare.

E’ necessario che la fase di test si sviluppi ora, avendo diversi mesi ancora a disposizione per – eventualmente – apportare le modifiche necessarie. 

E’, inoltre, estremamente importante sia chiaro sin da ora che, a partire dal 1° gennaio prossimo, non ci sarà più la possibilità di presentare domande in formato cartaceo e che non è prevista una fase di “doppio invio” (on-line e/o cartaceo). Questo è il motivo alla base della necessità di testare il programma con largo anticipo, al fine di non trovarsi “impreparati” nel prossimo gennaio. 

Altra considerazione estremamente importante è che il medico, già a partire dalla fase di test, si dovrà dotare di indirizzo di posta certificata (PEC) personale, altrimenti non sarà possibile testare il programma e nemmeno presentare domanda a partire dal 01.01.2017. 

In allegato alla presente troverete una “guida all’utilizzo” di facile lettura, che permetterà ai medici, una volta dotati di PEC personale, di testare il programma.

Nella fase di test, per qualsiasi necessità, sarà possibile contattare, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 13,00:

 

pubblicato il 03/05/2016

Oggetto: PUBBLICAZIONE  G.U.R.I.- AVVISO CONCORSO DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE PER GLI ANNI 2016/2019 della Regione Emilia Romagna  

Gentilissimi,

si comunica che sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (G.U.R.I.) – Serie IV, Speciale Concorsi ed Esami n. 35, del 3 maggio 2016  sarà pubblicato l’Avviso relativo all’avvenuta pubblicazione dei bandi regionali e provinciali per l’ammissione al Concorso di formazione specifica in Medicina Generale - triennio 2016/2019 con indicazione, per estratto, dello stesso bando già pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna (BURERT), n 86, parte terza, del 30/03/2016 di cui alla DGR n 340 del 30/03/2016; al bando potranno accedere n 70  laureati, seguendo  le indicazioni contenute nel’art.3 dello stesso bando che qui si riporta:

Art. 3 - Domanda e termine di presentazione

1. La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata, a pena di esclusione, con modalità informatizzata tramite la piattaforma tecnologica ed applicativa appositamente realizzata collegandosi al sito internet http://selezionecorsommg.regione.emilia-romagna.it al quale si rinvia per tutte le istruzioni relative all’utilizzo della citata funzionalità web.

2. Il termine di presentazione della domanda, previsto a pena di irricevibilità, scade alle ore 13,00 del trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente bando per estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Per “termine di presentazione della domanda” si intende la data e l’ora della ricevuta inviata dal Server di Posta Elettronica Certificata regionale al Server di Posta Elettronica Certificata del candidato.

Sarà possibile reperire utili informazioni sul bando sul portale ER - SALUTE, sezione dedicata alla Medicina Convenzionata, dove sarà riportata l’indicazione del PORTALE INFORMATIZZATO - predisposto dal SERVIZIO ASSISTENZA TERRITORIALE , http://selezionecorsommg.regione.emilia-romagna.it/ per la compilazione delle domande.

Si invita a leggere il testo del bando nel quale sarà possibile colmare molte risposte ad eventuali domande che saranno poste dai partecipanti al concorso.

Si  precisa che dalla ore 13.00 del 03/05/2016, si apre il tempo limite dei 30 gg entro i quali sarà possibile l'inoltro delle domande e che, pertanto, l'ultimo giorno utile per l'invio delle stesse sarà il3 giugno 2016, ore 13.00.

Confidando in una certa e fattiva collaborazione, si prega di darne massima diffusione.

pubblicato il 24/12/2015

Si informa che nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia - Romagna - parte terza - n. 335 del 23 dicembre 2015 sono pubblicate le graduatorie di settore della medicina generale e la graduatoria regionale per pediatri di libera scelta valevoli per il 2016.

 

Le graduatorie saranno disponibili, a partire dai prossimi giorni, nel sito “E-R Salute” al seguente link:

 

http://salute.regione.emilia-romagna.it/medicina-convenzionata/graduatorie-regionali

 

pubblicato il 19/12/2014

Si informa che, in occasione della presentazione della domanda di inclusione nella graduatoria (valevole per l'anno 2016): specialisti ambulatoriali, veterinari e altre professionalità (biologi, chimici, psicologi) per le Aziende USL della Regione Emilia - Romagna, l'Azienda USL di Bologna ha previsto che la compilazione e l'invio avvengano esclusivamente in forma telematica.

Altre modalità di trasmissione saranno ritenute causa di esclusione della domanda.

La presentazione della domanda potrà avvenire solo dal 1° al 31 gennaio 2015.

Per accedere a tale domanda è necessario collegarsi al sito (www.ausl.bologna.it) .

 

pubblicato il 18/07/2013

La prova d'esame del concorso per l'ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2013/2016, indetto con Delibera di Giunta Regionale n.275 del 18 marzo 2013 e pubblicato sul Bollettino Telematico della Regione Emilia - Romagna, parte terza n.87 del 03/04/2013, si svolgerà martedì 17 settembre 2013.

Per l'Emilia - Romagna la sede della prova concorsuale è:

PALAZZETTO DELLO SPORT DI BOLOGNA"PALADOZZA"

P.ZZA AZZARITA N.3 - BOLOGNA

I candidati sono convocati per le ore 8.30, muniti di documento di riconoscimento in corso di validità.

pubblicato il 05/04/2013

Il termine per le domande è il 3 maggio 2013.

Tutte le informazioni ed i moduli sul Sito della Regione

http://www.saluter.it/medicina-convenzionata/avvisi-e-moduli


Greenteam © 2012 | Privacy Policy