“L’affidamento dei servizi sanitari e socio-sanitari: tra esigenze specifiche e vincoli normativi” di Paolo De Angelis, Bononia Press - Bologna
pubblicato il 15/10/2013

L’affidamento dei servizi sanitari è al culmine di una tensione tra due diritti garantiti sia dalla Costituzione italiana sia dai Trattati comunitari. Il diritto alla salute e il diritto alla libertà d’iniziativa economica e alla libera concorrenza: l’equilibrio tra questi elementi costituisce l’oggetto della ricerca contenuta nel libro. 

Nel primo capitolo sono esaminate le norme che disciplinano le modalità di affidamento dei servizi in generale.
Il secondo capitolo è dedicato ai sistemi derogatori che l’ordinamento, comunitario  e nazionale, prevede in favore dei soggetti del terzo settore.
Il terzo capitolo contiene l’esame degli istituti che la normativa nazionale prevede quali sistemi prevalenti di affidamento dei servizi sanitari e socio-sanitari: l’accreditamento istituzionale e le sperimentazioni gestionali.
Nel quarto capitolo sono evidenziate sia le ragioni per le quali l’ordinamento, comunitario e nazionale, consente un sistema di deroghe così ampio dei sistemi di affidamento dei servizi sanitari e socio-sanitari sia le ragioni per le quali tale sistema di deroghe è compatibile con la normativa comunitaria  e nazionale.
Il quinto capitolo è dedicato a un breve excursus sui sistemi sanitari e sulle modalità di affidamento dei servizi sanitari utilizzate negli Stati membri dell’Unione europea e in alcuni Stati non comunitari.


Greenteam © 2012 | Privacy Policy